A tutti i Soci dell’Amici Bassotto Club

 

In data 29 settembre il C.D. ENCI, ha deliberato la mia nomina a Commissario Straordinario del Sodalizio per la durata di tre mesi, essendo già Consigliere di collegamento dell’ABC.
La decisione di tale delibera motivata dalle dimissioni del Dr Castoldi terzo Presidente che rassegna le dimissioni da quando l’Assemblea dei soci del 16.5.2015 ha eletto le cariche sociali del sodalizio.
Sono consapevole della grande responsabilità che comporta questo incarico, sarà un periodo breve ma impegnativo, il mio compito è di portare i soci ad eleggere attraverso l’Assemblea, un Consiglio Direttivo che possa garantire stabilità e continuità all’Associazione.
Le attività già pianificate verranno svolte regolarmente, stante il breve periodo non ritengo necessario alcun cambiamento a livello di segreteria, Mirco Traversi svolgerà il proprio compito sotto la mia responsabilità quale Commissario, pertanto i riferimenti telefonici, fax e mail saranno gli stessi. Auspico che i candidati che intendono rappresentare tutti i Soci dell’ABC: allevatori, appassionati della razza e simpatizzanti, lo facciano con lo spirito che contraddistingue le associazioni no profit (come la nostra) mettendo da parte personalismi e forme di protagonismo, operando per il bene comune finalizzato alla tutela, salvaguardia e salute della razza Bassotto che negli anni 60 l’ENCI ha assegnato all’ABC.
Sono convinta che ci sono molti Soci che tengono a questo sodalizio e sono in grado con la propria passione di ripristinare quel clima necessario per dare il giusto significato all’acronimo A.B.C. AMICI BASSOTTO CLUB pur tenendo conto di una obbiettiva e sana competizione sui ring e campi di gara, senza però mai perdere di vista l’educazione e il rispetto verso le persone. Le polemiche/le critiche ed i suggerimenti, ben vengano se costruttivi e non fine a se stessi.
Io mi rendo disponibile via mail corsinipiera@gmail.com telefonicamente dalle 15:00 alle ore 18:00 al numero 340 7806037.
Con l’occasione porgo a tutti i migliori saluti.
Piera Corsini